Zuppa di cicerchia

Ingredienti per 4 persone
Cicerchia g. 200 – fagioli e ceci g. 200 – brodo vegetale g. 500
2 spicchi d’aglio – sedano, carota, cipolla g. 150 – sale e pepe
erba cipollina g. 10 – olio extra vergine di oliva – dadini di pane tostato

Preparazione
Lasciare a bagno separatamente per una notte i legumi. Tagliare a dadini le verdure, far bollire fagioli e ceci per oltre un’ora. Far bollire per 45 minuti la cicerchia e al termine lasciarla nell’acqua di cottura.
Passare fagioli e ceci nel passaverdure o al mixer fino a ottenere una crema. Versare l’olio extra vergine di oliva in una pentola, aggiungere le verdure a freddo e far cuocere per pochi minuti. Scolare la cicerchia e versarla nella pentola insieme al passato di legumi e al brodo, continuando la cottura per 10 minuti. Preparare quattro scodelle, sfregandole a piacere con l’aglio. Versare la zuppa molto calda, aggiungendo dadini di pane tostato, erba cipollina, pepe e un filo d’olio extra vergine di oliva.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Zuppa di Cicerchia

Ingredienti (4 persone):

200 g Cicerchia

200 g fagioli cannellini, borlotti e ceci

500 g brodo vegetale

2 spicchi d’aglio

sedano

carota

150 g cipolla

10 g erba cipollina

sale

pepe

olio di oliva extra vergine di oliva

dadini di pane tostato

 

Lasciare a bagno per una notte i cannellini, i borlotti e ceci per 2 ore. Far bolline per 40 min. la cicerchia, precedentemente ammorbidita nel modo consueto e al termine lasciarla nell’acqua di cottura. Passare cannellini, borlotti e ceci nel passaverdura, ottenendo una crema piuttosto liquida Versare l’olio extra vergine di oliva in una pentola aggiungere le verdure a freddo e far cuocere pochi minuti. Scolare la cicerchia. Versare nella pentola la cicerchia, il passato di legumi e il brodo, continuando la cottura per 10 minuti. A cottura ultimata versare la zuppa molto calda direttamente sui piatti da portata, aggiungere erba cipollina, pepe, un filo d’olio extra vergine di oliva e i dadini di pane tostato.