Home > News > Premio per la Biodiversità nell’Agro-Alimentare delle Marche
newspremioimmagine

La decima edizione del Premio per la Biodiversità nell’Agroalimentare delle Marche, istituito dall’Associazione Festa della Cicerchia e Slow Food Marche, è stata assegnata all’unanimità alla Cooperativa Pescatori di Portonovo, Ancona.

Il Premio è andato per la prima volta ad una rappresentanza del mondo marino e della pesca, fondamentale nel campo alimentare e strategico nella difesa e valorizzazione della biodiversità regionale. La Cooperativa Pescatori di Portonovo rappresenta una delle realtà più vivaci, consapevoli ed efficaci della marineria regionale, per la strenua difesa dei metodi di pesca tradizionali, per l’attenzione ai tempi di riproduzione della fauna, per lo stretto legame socio-culturale con il territorio di riferimento, per l’attività di promozione di idee e progetti come l’Area Marina Protetta del Cònero; la Cooperativa rappresenta in definitiva un esempio di come la “pesca sostenibile” possa essere pratica concreta ed effettivamente realizzabile. Inoltre, la Cooperativa è stata parte attiva per costruire nel tempo, intorno al prodotto simbolo della sua attività, il Mòsciolo Selvatico di Portonovo, una rete economica, sociale e culturale che ha fatto di questo mollusco il prodotto identitario di un territorio e di un’intera comunità. Nell’assegnare il Premio, la Giuria e le associazioni promotrici intendono riconoscere il contributo della Cooperativa Pescatori di Portonovo alla difesa della biodiversità nell’agro-alimentare regionale, indicare all’intero mondo della pesca marchigiana l’esempio virtuoso e positivo della “pesca sostenibile” praticata dalla Cooperativa e portare all’attenzione generale i temi di una nuova cultura del mare.

 

Nato nel 2006, quando il concetto stesso di biodiversità era per lo più ignorato, nei suoi dieci anni di vita il Premio ha rappresentato un riconoscimento simbolico per contadini, allevatori, ricercatori che hanno fatto della promozione e tutela della biodiversità agroalimentare nella Regione Marche la loro occupazione e preoccupazione; tutti loro costituiscono un gruppo nutrito che ben rappresenta le tante persone, attività ed istituzioni che concorrono, con il loro operoso ed appartato lavoro, a salvaguardare il patrimonio biologico e culturale dei nostri territori e del nostro mare. L’impegno del Premio per la Biodiversità nell’Agroalimentare delle Marche è di continuare a stare accanto a tutti loro e, attraverso i singoli premiati, contribuire a far conoscere e riconoscere tutti loro, dando risalto al loro impegno per un sistema del cibo locale, sostenibile, buono, pulito e giusto.

Slow Food Marche                                             Associazione Festa della Cicerchia

Motivazione Giuria Premio Biodiversità

302 Found

302

Found

The document has been temporarily moved.


Proudly powered by LiteSpeed Web Server

Please be advised that LiteSpeed Technologies Inc. is not a web hosting company and, as such, has no control over content found on this site.